Quella fuffa orrenda dalla quale vorrei fuggire

Solo pochi giorni fa stavo rivedendo alcuni documenti di programmazione strategica quando mi sono imbattuto nel termine: ‘traiettorie di sviluppo.
Andava agganciato ad altra fuffa astrale tesa a motivare delle scelte sull’innovazione, ambito di lavoro nel quale mi sbatto ma che, molto sinceramente, sto pensando di abbandonare molto presto.

Oggi un carissimo amico mi segnala questo post di Claudio Giunta su Internazionale: La lingua disonesta: come scrivono al ministero dell’istruzione .

Lo so, è Natale, dovremmo rilassarci tutti, ma vi prego leggetelo, leggetelo tutto. E se decidete di prendere un biglietto aereo per ovunque, avvisatemi che facciamo il viaggio assieme.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...