PostPc

ZA104386679

I due più grandi nemici di Apple erano Ibm e Microsoft. Ovvero erano i due più grandi nemici di Steve Jobs.

Ibm era leader anche nel settore dell’hardware, produceva pc.

Microsoft è ancora leader nel software, sicuramente lo è ancora per il software di produttività, molto meno per i sistemi operativi.

Oggi è un giorno un po’ particolare. Forse insulso per essere un grigio 7 di Novembre ma, a volerlo vedere sotto un’altra luce è il primo giorno del postpc.

Microsoft ha rilasciato proprio oggi le versioni gratuite di Office per iPad e iPhone con piena integrazione al cloud di Dropbox. Come dire: ‘cara Apple i leader sul cloud e sulla produttività siamo noi di Redmond‘. E forse è vero.

Dall’altra Ibm dopo aver annunciato a Luglio l’accordo con Apple, precisa proprio oggi che fornirà ad Apple l’assistenza per il mondo enterprise. Come dire: ‘cara Apple, io smetto di fare hardware e software per pc, adotto il tuo, e ti aiuto nell’assistenza agli utenti professional‘.

Dunque facendo la somma delle varie novità avremo una situazione di questo tipo:

Apple leader nelle device mobili e scalata al mondo professional grazie all’accordo con IBM.

Microsoft leader nel software di produttività per dispositivi mobili (e non solo) e nel soprattutto nel cloud grazie anche all’accordo con Dropbox.

E i pc?

#ciao

p.s. se qualcuno pensasse che ho dimenticato Google, non si sta sbagliando. Però, avendo ascoltato l’ultima intervista di Page credo che Google abbia altri interessi, dalla robotica, alla meccanica e oltre.

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...