Leadership

L’altro giorno, l’amico Davide, poneva un quesito su Twitter:

Abbiamo cominciato un piccolo thread ma poi, ieri sera, ci ho ripensato su e mi son arrovellato in pensieri, definizioni, sintesi, mutuate da ciò che vedo e percepisco nel mio perimetro.

Per me essere leader significa non farsi influenzare e farsi rispettare. Essere leader non va confuso con un ruolo specifico. Il ruolo di leader te lo assegnano le persone con cui ti relazioni e non è inseribile in un tassello dell’organizzazione.

Può essere leader chiunque, a qualsiasi livello della scala sociale e organizzativa. Ma deve avere competenze, etica e soprattutto capacità di conduzione di progetti complessi e di problem solving. Non ha bisogno di esigere rispetto, perchè questo lo conquista con l’esempio e le buone relazioni.

Il manager è un’altra cosa. Spesso è nominato, molte volte non è competente. Ancora più spesso esercita il ruolo con boria e poca passione. Deve rispondere del suo operato a chi lo ha nominato.

E ho detto tutto

One Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...