Realismo

Stamane la mia timeline di Twitter è affollatissima di commenti, mugugni e incazzature di vario titolo sull’Agenda Digitale (conversione in legge del DL Crescita 2.0).
E’ abbastanza ovvio che le persone che seguo su Twitter siano interessate a questi temi, ma vorrei rimanere con i piedi per terra ed essere più realista del re.

Non nascondo che fa rabbia vedere fra i tanti temi che, a causa della crisi di governo, rimarranno congelati c’è anche il tema dello sviluppo digitale. Quel tema che per un anno ha tenuto banco e ha impegnato molti cervelli di questo bel pase.

Però, mettiamo i piedi per terra cari compagni di merende. Qui c’è da ricostruire uno Stato dalle sue fondamenta e se è vero che lo sviluppo del digitale inciderà sicuramente su qualche percentuale del PIL, bisogna guardarsi attorno con più attenzione per capire che, PRIMA, vanno riconsiderati i fondamentali della politica, della cultura, della giustizia e dei contrappesi sociali. Solo DOPO torneremo a concentrarci, ed impegnarci, sui temi che favoriscono lo sviluppo.

Oggi è davvero l’anno zero e dobbiamo rimboccarci le maniche tutti per evitare il tracollo totale.
Bisogna tornare a fare POLITICA con la ‘P’ maiuscola.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...