Sgarf.it – La tua memoria infallibile su Internet

Come anticipato, ricevo e pubblico con affetto la marketta per il mio amico Alessandro che ne è l’ideatore.

_______________________________________

Trovare un’informazione su Internet oggi è facilissimo. Siamo riusciti a superare le distanze, a rendere ogni istante della nostra vita un evento da digitalizzare, spedire imbustato con affrancatura binaria, socializzare e condividere.

Il problema è il tempo: memorizzare un’informazione non è infatti altrettanto semplice. Una pagina, un commento, un post, un tweet, un’immagine oggi disponibile in rete non è detto lo sia anche domani, magari non per obsolescenza o anacronismo, ma per le più banali regole dettate dal mercato dell’indicizzazione e del ranking. Bookmark personali o sociali, permalink e copia&incolla? Non bastano. Nessuno di questi strumenti permette di conservare la rilevanza che la nostra informazione ha assunto nel contesto in cui l’abbiamo trovata. Manca, insomma, una vera memoria personale sulle informazioni che cerchiamo nel web, che sia facilmente e coerentemente catalogata, come uno schedario ben ordinato.

Qui entra in campo Sgarf.

What’s Sgarf?

Sgarf è una applicazione che vuole offrire a ogni utente una sorta di “deposito” informatico permanente, personale e privato, delle informazioni trovate sul web. Sgarf in friulano significa scavare, frugare … e ci sembra proprio appropriato come nome.

Come funziona

Con Sgarf è sufficiente selezionare il testo che riteniamo più interessante in una pagina Web per memorizzarlo nel nostro profilo personale, insieme al contesto in cui l’abbiamo trovato. Notizie utili, importanti, divertenti, frutto di un lavoro di ricerca o dello spirito di condivisione sociale: con Sgarf non rischiano di andare perse per sempre.

Il mantra

Selezione del testo – Click con il tasto destro del mouse – click su Sgarf.it!

Cioè: Select – right click –sgarf.it

Poche semplici mosse, un mantra da imparare subito a memoria, e avremo già “sgarfato” la nostra pagina Web.

Che cosa troviamo nel nostro archivio “MySgarf”

Nel nostro profilo personale saranno presenti il testo “sgarfato”, la Url della pagina originale, una copia cache e una screenshot di quest’ultima.

I vantaggi di Sgarf

L’originalità di Sgarf sta soprattutto nella possibilità di memorizzare la rilevanza di una particolare informazione all’interno dell’intera pagina: è infatti il testo sgarfato a caratterizzare pagina salvata nel proprio profilo, rendendola unica e ricercabile. Sgarf consente di memorizzare il contenuto specifico, non intere pagine Web. Si salva ciò che di ciascuna pagina davvero ci interessa, ciò che riteniamo importante e da ricordare.

Uno per tutti

Per un esempio immediato basta pensare a un forum: pagine lunghissime di discussioni che, magari, da un giorno all’altro non sono più rintracciabili tramite i motori di ricerca o di cui ci interessa solo un post o, ancora, un solo paragrafo. Una sola riga. Con Sgarf possiamo memorizzare esattamente ciò che ci interessa, senza perderne il contesto, l’origine e la completezza di informazione. In aggiunta, possiamo assegnare a ogni “sgarfata” delle Tag personalizzate per aumentarne la caratterizzazione.

Ricercare le sgarfate è facile. Come condividerle

Una memoria così efficace ci deve consentire anche di recuperare le nostre informazioni in modo completo: tutte le “sgarfate” sono ricercabili sia in base al testo sgarfato sia in base alle tag aggiuntive, restituendoci, in modo immediato e puntuale, esattamente ciò che avevamo memorizzato.

Ma Sgarf è di più, perché è anche social. Possiamo infatti condividere le nostre sgarfate con i nostri amici tramite i network più frequentati. Ogni volta che sgarfiamo un contenuto, un pop up ci conferma l’avvenuto inserimento nel nostro profilo e ci consente contestualmente di postare la sgarfata su Facebook o su Twitter.

Sgarf ci consente dunque di fare quel  piccolo ma rilevante passo in avanti nella conservazione delle informazioni trovate su Internet. Una volta sgarfate sono davvero nostre e di chi ci circonda. Per sempre.

2 Comments

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...