Delirio cloud

L’ingresso di Apple nel Cloud Computing sta scombinando un po’ gli assetti generali e credo ne vedremo delle belle nei prossimi mesi.

I servizi di Cloud Storage, “for personal use”, stanno crescendo come i funghi ed ormai è difficile non farsi rapire dalle offerte mirabolanti. Ultima fra queste è Box.net che davvero ha lanciato una promozione incredibile.

All’inizio non ci volevo credere ma, installata l’app per iPhone, magicamente mi son comparsi 50 GB di spazio disponibile. Approfitattene!

Dunque, siamo in pieno delirio da Cloud Storage e, ad oggi, mi trovo con:

50 Gb su Box.net, 25 su Skydrive, 15 su Dropbox, 15 su Sugarsync, 10 Gb su Minus, 5 su Amazon Cloud drive e forse, ho in giro per il web qualche altro servizio dimenticato :-(

Avete notato che ho più di 100 Gb disponibili sulla nuvola? Che fare, come gestire il tutto?

Oggi Caterina mi ha condiviso un link: http://otixo.com/. Non so se sia l’unico, tempo fa ne stavo monitorando anche un altro. Comunque con questi aggeggi ora si possono copiare e spostare files da un cloud service a un altro.

Non male vero? Se ce la fate a gestire il delirio di servizi cloud in un altro modo, fatemi un fischio!