Gmail sperimenta con tutti gli utenti

Per la prima Big G mette a disposizione di tutta la sua utenza delle funzionalità sperimentali.

Si tratta di una serie di funzionalità relative a Gmail (il servizio di posta di Big G), più o meno utili, che sono accedibili da questa specifica scorciatoia: http://mail.google.com/mail/#settings/labs

Prima di digitare o cliccare il link è fondamentale cambiare la lingua di Gmail dalle impostazioni:

  • Passare dall’italiano all’inglese americano.
  • Fatto questo, ecco la videata delle funzioni da provare.

p.s. se cliccate sull’immagine ne potete vedere qualcuna sul mio account di Gmail

Sono un set di funzioni pensate e create dai dipendenti di Google i quali, da contratto, dedicano il 20% del loro tempo per sviluppare in proprio. Senza il controllo dei superiori.

Giudizio su quelle che ho provato? Ok, sarò durissimo. Era meglio sdivanarsi e godersi un bel film.

Forse la più bella è stata quella che mi ha disabilitato l’accesso all’account per 14 minuti, consigliandomi di andare a fare una passeggiata o uno spuntino :-)

7 Comments

  1. @moticanus,è un termine molto usato in informatica. La sua origine non so perchè si sia distaccata da “accessibile” che, ormai, viene usato più per enfatizzare il concetto di universalità di diritto (accessibilità anche per i diversamente abili) mentre “accedibile” riguarda più le modalità tecniche. IMHOCiao

    Mi piace

    Rispondi

  2. Per la serie non mi sfugge niente… nella seconda immagine c'è sotto un mio post !!! ;-)Perché non fai una bella recensione sul neonato sito exelearning.it, finalizzato alla creazione della community italiana di utilizzatori di exelearning?ciao fabioci si vede la prossima settimana!

    Mi piace

    Rispondi

  3. Ciao Gigi.Non vorrei passare per pignolo, ma l’espressione “senza il controllo dei superiori” non è esattamente corretta.I “progetti 20%” sono sottoposti a frequenti condivisioni e review con colleghi (e anche coi superiori), anche al fine di decidere quali progetti vengano poi trasferiti ai “labs”.Eugenio

    Mi piace

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...