23 maggio 1992 ore 17.58



23 maggio 1992 ore 17.58

Per non dimenticare che la Sicilia è una terra stupenda e che i siciliani sono per la stragrandissima maggioranza uno dei popoli più caldi e ospitali del mondo.

Ma anche per non dimenticare che esiste quella infame e piccolissima minoranza, che vorrebbe ergersi a sistema alternativo. Quella minoranza troverà sempre un altro Falcone a contrastarla.

Se la madre dei mafiosi partorirà un infame, la madre dei siciliani partorirà 1000 figli come Falcone. Figlio di mamma Sicilia, nato e morto a Palermo per contrastare con ogni forza e con la genialità (che gli era propria) quel cancro infame che ancora oggi vorrebbe imporsi nella società dell’isola.

Come dicevo in un altro articolo, in Sicilia convive tutto il meglio e il peggio dell’Italia. Sarà forse per le origini catanesi e il sangue dei miei avi siciliani che bolle ancora dentro di me e che ogni 23 Maggio scatto con orgoglio, al ricordo di un grande siciliano come Giovanni Falcone.
Sarà per questo che in un giorno amaro voglio ricordare le parole di una altra grande siciliana. La moglie dell’agente Vito Schifani.

Le parole della vedova Rosaria durante i funerali (il marito Vito era alla guida della Croma marron saltata in aria nell’attentato) risuonano ancora fortissime, e risuoneranno sempre, come una grandissima verità e rappresentano la negazione definitiva di una mistificazione:

Per tutti coloro che hanno dato la vita per lo Stato…..lo Stato…

chiedo venga fatta giustizia adesso.

Rivolgendomi agli uomini della mafia, perche ci sono qua dentro, e non: ma di certo non cristiani.

Sappiate che anche per voi c’è la possibilità di perdono, io vi perdono però vi dovete mettere in ginocchio se avete il coraggio di cambiare…ma loro non cambiano, non cambiano..

I MAFIOSI NON SONO CRISTIANI!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...