La «conoscenza» deve diventare la quinta libertà comunitaria, afferma Potocnik.

Chi è Potocnik?
Ma è il commissario europeo per la scienza e la ricerca.
L’affermazione è condivisibile e sottoscivibile.
Cito anche un estratto da Cordis:

clipped from cordis.europa.eu

In realtà il Libro verde, dal titolo «The European Research Area: New
Perspectives» (Lo Spazio europeo della ricerca: nuove prospettive) illustra le
misure necessarie a introdurre nell’Unione una «quinta libertà», quella della
«circolazione della conoscenza», che andrebbe a completare le quattro libertà
sancite dal Trattato, che protegge la libera circolazione di merci, servizi,
capitali e lavoratori.

 

One Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...