Tag Archives: Open Data

Perimetri

Ognuno vive i propri perimetri come crede. Per alcuni il proprio perimetro è il mondo intero, per altri è ‘la gente’, per il sottoscritto è rappresentato dalle relazioni, dagli ambienti e dai contesti frequentati. Nelle ultime settimane ho partecipato a diversi seminari, conferenze, incontri, lezioni e spesso ho trattato i due grandi valori dell’Open Data: […]

Del valore dei dati

‘Data value chain‘, ovvero la catena del valore dei dati. In pratica dopo averli liberati quale sarà il vantaggio per tutti, imprese e cittadini? Ne parlavo alcuni giorni qui nel mio blog e ieri, prima Claudio e poi Gianfranco, mi hanno offerto lo spunto per tonarci sopra. Prima considerazione: non siamo a Chicago, dunque ragioniamo da europei, con la cultura […]

C’era una volta l’Open Data © 2013 DOLiWOOD feat Open Data Venezia

Durante l’Opendataday di oggi a Venezia, il buon Luca Corsato è riuscito a convincere quei fenomeni della Doliwood a creare un video/parodia sull’Open Data. A volte ci vuole poco per fare cultura e divulgazione. E questa mi sembra una genialata.

Open Data e modelli di business

Chi legge questo blog avrà notato che negli ultimi mesi il termine Open Data è meno frequente nelle enfatizzazioni e nelle persuasioni che, il bloggante, usualmente mette in atto per attrarre i lettori verso nuovi paradigmi. Infatti, non si tratta più di un nuovo paradigma ma, finalmente, di un obbligo di legge. Ne è passata […]

Indagine sull’uso degli Open Data

Sapete quanto ci tenga a questo tema vero? E allora datevi da fare :) In vista dell’Open Data Day proponiamo questo questionario per individuare le categorie di dati che la comunità italiana dell’open data ritiene immediatamente utilizzabili e che vorrebbe vedere online al più presto. Per ora ci accontentiamo di raccogliere delle indicazioni di massima […]

Di chi è la responsabilità?

Stamani a Venezia c’è stata l’ennesima acqua alta eccezionale e, come al solito, la prevenzione, e soprattutto la corretta informazione, non ha funzionato. Noi guastatori dell’Opendata ci siamo sbattuti una sacco e in particolare il buon Scano  ha fatto da sensore social: #smartcommunity #smartcity @rscano è un ‘sensore sociale’ #sapevatelo #mareavenezia — Gianluigi Cogo (@webeconoscenza) […]

Del valore e del vantaggio degli Open Data

Chi segue questo blog sa che non vado tanto per il sottile e il mio modo talebano di comunicare è noto. Sono un sostenitore dell’Open Data della prima ora, non per particolare intelligenza o intuizione, ma per aderenza a paradigmi che altrove hanno avuto diffusione e risonanza al punto da intrigarmi. Passata la fase dell’intrigo […]

Ma alla fine, costruiamo qualcosa?

In questi giorni sto analizzando alcune forme di espressione improduttive, fra le quali annovero anche il ‘mugugno’ sui social network. C’è un grande interesse, finalmente, sul tema degli Open Data che trascende la loro funzione abilitante. Ieri scrivevo su Twitter: ‘Oggi ho detto agli studenti di Scienze Politiche di diffidare da chi sostiene che l’ […]

Dalle parole ai fatti

Chi ha seguito questo blog con costanza sa quanto si è argomentato di Open Data negli ultimi anni. Da queste parti son partiti anche i primi lanci sul mainstream, ricordate? Grazie all’azione della Regione Piemonte, capofila del progetto EU Homer, pian piano si entra nel vivo delle azioni che porteranno alla federazione di diversi portali […]

Tutti possono darmi una cura

Potevo esimermi dal postare questo video già passato sui media mainstream ma ho ritenuto utile condividerlo per tutti quelli che su questo blog hanno letto di Open Data e spesso si son chiesti a cosa serva. I dati sono qui: http://artisopensource.net/cure/ e Salvatore chiede uno sforzo in modalità Open e Crowd. Roma, 10 Settembre 2012 Ho […]

Evangelist

Con Anna e Matteo, abbiamo provato a far gli evangelist dell’Open Data e di Appsforitaly anche su Millionaire. Enjoy

Il potere dei dati

Manca meno di una settimana a http://venetobigdata.eventbrite.com l’evento che con l’amico Michele abbiamo voluto fortemente connotare di ingredienti ‘social’. Perché Bigdata e non solo Open Data? Perché siamo convinti che aprire i dati pubblici sia solo l’inizio di un cammino. Una prima fase, democratica, partecipativa ed etica che restituisce un ruolo importante alle aziende (forse?) che […]

Linked Open Government Data

Segnalo questo sheet: http://epsiplatform.eu/content/what-linked-open-government-data per comprendere meglio il tema del Linked Open Data

Open by default

Ieri, durante la sessione di esami, due dei miei studenti hanno portato un project work sull’Open Government Data. Durante la discussione, hanno provato ad argomentare anche sul concetto di ‘Open by default’. Quando ci siamo avventurati sugli esempi ho sostenuto che in Italia non ce ne sono, o per lo meno non ce ne sono […]

Il ROI degli Open Data

Cos’è il ROI? Proviamo a vedere che dice Wikipedia. Ok, potrebbe essere complicato e difficile e dunque, banalizzando, possiamo dire che si tratta della ‘convenienza’ nell’intraprendere un’avventura. Ok? Troppo banale? In effetti, ho banalizzato. Ma già lo sappiamo che ‘nemmeno il cane muove la coda per niente‘, per cui in tutte le attività (soprattutto quelle […]

Teologia degli Open Data

Ringrazio Luca Corsato, con il quale sto condividendo alcuni progetti Open Data in Regione Veneto e in Comune di Venezia che mi ha aperto nuovi orizzonti culturali legati al tema. In particolare un approccio teologico, non irrilevante: “Non li temete dunque; perche’ non c’e’ niente di nascosto che non debba essere scoperto, ne’ di occulto […]

Hack4Med

Lunedì e martedì sono stato a Torino per il meeting di kick-off del Progetto Homer, un iniziativa per l’armonizzazione degli open data tra i paesi del mediterraneo tramite un migliore accesso e riuso dell’informazione nel settore pubblico. Al progetto prendono parte 8 dell’area Med: Piedmont Region -Innovation, Research, University Directorate Italy Sardinia Region- Direzione generale degli affari generali e della società […]

Open Data al MasterLab in Digital Economics & Entrepreneurship

Oggi accompagno i miei studenti nella vista ti di H-Farm. Mentre loro provano a capire questo mondo e a presentare qualche progetto che hanno in testa, io mi diletto su Open Data e dintorni al MA.D.E.E. Enjoy  

Le ricette veloci …

Prendi dei dati aperti Mettici una mappa Mescola gli ingredienti Servi ben cotto sul Market on line Fatto

Un altro passo decisivo per la road map italiana dell’Open Data

Da oggi le Amministrazioni italiane hanno un nuovo strumento per rendere aperti i dati di cui sono titolari: FormezPA ha pubblicato una nuova versione della Italian Open Data Licence, la IODL 2.0. La nuova licenza, che si affianca alla IODL 1.0 (pubblicata nel mese di aprile 2011), è disponibile on line a questo indirizzo: dati.gov.it/iodl/2.0/ e ha l’obiettivo di […]

Open Data

Una spassosissima serie di vignette sull’Open Data. Da non perdere. Traduzione: “vorrei sapere con chi esce il Sindaco… non compare né nelle riviste, né sui siti web, né su twitter”. “dati pubblici! … prova sui dati pubblici!” ” vorrei sapere con chi escono i topolini.” “formaggi pubblici! … prova coi formaggi pubblici!”  

Opendata what?

Bellissimo video sugli Open Data narrato e animato in modo esemplare (il parlato inglese è comprensibilissimo). Open Data Explained – Animation from Inventorium on Vimeo. via

Un pianeta di dati

Segnalatami dal Giornalaio, questo interessante video sull’incremento dei dati e sulle possibilità indotte dalla loro raccolta e dal loro utilizzo. Digital data will flood the planet—and help us understand it better http://c.brightcove.com/services/viewer/federated_f9?isVid=1 via

OntologiaPA. La nuova frontiera dell'open data pubblico

Pubblicato su: http://saperi.forumpa.it/story/64426/ontologiapa-la-nuova-frontiera-dellopen-data-pubblico Gianluigi Cogo, dell’Associazione Italiana per l’Open Government ha intervistato Alessandro Chessa di OntologiaPA. OnotogiaPA spiegano i promotori nella presentazione del progetto è “una iniziativa che vuole rendere disponibili in modalità Open Source tutti gli strumenti utili a ‘liberare’ i dati delle Pubbliche Amministrazioni con i potenti mezzi del Semantic Web e con questo […]

Banda larga dei miei stivali

Ieri sera, nel caotico consiglio dei ministri che doveva emanare riforme epocali, strategie vincenti, politiche di sviluppo al passo con i tempi, ecc. ecc. ecc. sembra che qualcosa sul tema banda larga sia stato inserito nel testo del maxi-emendamento. Un po’ di fuffa, insomma, non si parla di quanto, non si parla di quando, non si […]

Mappa mondiale sulle iniziative Open Data

Semantic web company ha realizzato questa interessante mappa. Enjoy

Stato dell’arte sul Governo 2.0

Come annunciato ieri un po’ ovunque (stampa nazionale mainstream quasi assente, as usual), il lancio di http://dati.gov.it ha rappresentato un momento importante che, a mio modo di vedere, è un punto di partenza, piuttosto che di arrivo. Ne ho parlato ieri su Wired.it: Open Government Al via Il Piano Italiano – Wired.it e su ForumPA: Ora […]

Welcome Emilia Romagna

A pochi giorni da ……. (leggete i giornali del 19 Ottobre, vero?), anche l’Emilia Romagna mette on line il suo portale Open Data: http://dati.emilia-romagna.it/      

ISTAT e Open Data

Con un manipolo di guastatori dell Open Data sarò qui il 20 Ottobre pomeriggio.

Lezione sull'Open Data

Venerdì prossimo tengo una lezione agli studenti dell’amico Luca De Pietro all’Università di Padova. Il tema è l’Open Data e ho scelto di parlare della “via italiana”. Queste le slides che accompagneranno la chiacherata. Enjoy La roadmap italiana all’ open data View more presentations from Gianluigi Cogo

Liberateli

In questi giorni sono alle prese con diverse azioni a supporto della liberazione dei dati. Non posso dir altro, per ora, ma stay tuned che il mese è quello giusto. Finger crossed. Faccio incontri, scrivo testi, ascolto e vedo gente, incrocio relazioni. Devo dire che c’è anche molta fretta e fra pochi giorni capirete il […]

Infografica sull'evoluzione degli Open Data

  Grazie a Visual.ly, una piattaforma per visualizzare ed esplorare i dati, è ora possibile analizzare una interessante infografia sul movimento che sostiene la teoria degli Open Data e la sua diffusione a livello mondiale. via, via

Un passo indietro per lo sviluppo

Mancano soldi, siamo in crisi. E lo sviluppo? La crescita? Tradizionalmente (sino ad oggi) si è pensato che lo sviluppo e la crescita dovessero legarsi necessariamente ai finanziamenti e ogni nuova progettualità dovesse prevedere, a priori, degli ingenti sforzi economici. Quasi sempre da parte dello Stato. Nel campo dell’ICT, la Pubblica Amministrazione è stata vista sempre […]

Nazioni unite sulla trasparenza

Mentre da noi si studiano le solite leggi bavaglio, alle Nazoni Unite si celebra un’idea di Governo 2.0 basato sui fondamenti della trasparenza e sui vantaggi indotti dalle nuove tecnologie. Leggo dal blog di Obama il post di oggi, tutto sbilanciato sull’Open Government: “And now we see governments around the world meeting this challenge, including many […]

Un apoteosi di dataset

Lo so, son fissato. Ne avevo parlato in tempi non sospetti su Vancouver, E vi ricordate di Twitter? Ok, son loro che sono avanti su tutto. E ora, fate un bel respiro e date un occhiata a cosa riecono a fare con gli Open Data: http://edmonton.socrata.com/ Esempio straordinario di esposizine dei dataset da parte di un Ente […]

Sole che si muove

Si muovono un po’ di cose al Sole. Nova, dove ho scarabocchiato qualche volta, cambia non poco. Auguri a Luca. Nel mentre il Sole si apre…. ai dati. E c’è un po’ della mia arte persuasiva in ciò :-) Ad maiora

Per chi l'ha visto e per chi non c'era e per chi quel giorno li inseguiva una sua chimera….

Una chimera? Forse no. Da Settembre, l’Open Data potrebbe diventare qualcosa di più anche in Italia…..aspettando di capire meglio cosà dirà il ministro oggi pomeriggio in chiusura di ForumPA. http://www.radioradicale.it/swf/fp/flowplayer.swf?30105&config=http://www.radioradicale.it/scheda/embedcfg/327185?30105 Un doveroso grazie a Radio radicale per la registrazione dell’evento.

Open Data: dalle parole ai fatti – ForumPA2011

L’Open Data è davvero il tema del momento e, anche in Italia, sono sempre più coloro che auspicano la liberazione dei dati pubblici in modo da accrescere l’efficienza e la trasparenza della PA, migliorare la qualità della vita dei cittadini e fornire alle imprese nuove opportunità di business. Ne ho parlato anche recentemente, con Luca Nicotra […]

Non basta pubblicare i dati

Negli ultimi giorni c’è stato un giusto riconoscimento e una sufficiente enfasi sull’iniziativa della Open Knowledge Foundation. Segnalo il post dell’amico Pierluca perchè rappresenta una speranza. Pierluca, come molti altri sensibili seguaci del movimento Open Data, spera che queste iniziative portino, oltre alla trasparenza, anche dei vantaggi. Ecco, allora direi, senza mezzi termini, che ancora […]

Non sono un economista

Ovvero, alle superiori ho anche studiato da ragioniere :-), ma mi sembra davvero troppo poco per poter pontificare sull’Economia degli Open Data. Eppure anche ieri, durante e a latere il convegno di Bari, in molti mi hanno chiesto quali siano i reali vantaggi per l’economia derivanti dalla liberazione dei dati da parte della Pubblica Amministrazione. Dunque, […]

Le Linee Guida per l’Open Data dell’Associazione Italiana per l’Open Government

Open Data, tutti ne parlano, ma come si fa? A questa domanda abbiamo provato a dare una prima risposta con la stesura di un manualetto: http://tinyurl.com/opendataitalia L’auspicio è che questo umile lavoro a cui, oltre al bloggante hanno contribuito Ernesto Belisario, Claudio Forghieri e Stefano Epifani, possa essere un un riferimento per gli amministratori pubblici, i […]

Slides – Governo 2.0

Ho preparato le slides per il convegno di Bari, seguendo il percorso che porta al Governo 2.0 e di cui avevo già argomentato su questo spazio alcuni mesi fa. …”The idea of ‘government 2.0’ is generally associated with the use of social media by the public sector. Recently, the notion has assumed greater definition through […]

Essere trasparenti e il futuro degli open data in Italia

La prossima sarà una settimana decisiva per gli Open Data e per il movimento italiano dell’Open Government. La nostra associazione (http://www.datagov.it) sarà presente a Bari per la due giorni dedicata a “Innovazione e trasparenza nella PA” e, in particolare, il bloggante e l’amico Ernesto sosterranno le tesi che hanno portato all’imminente pubblicazione delle Linee Guida: “Come […]

SAVE THE DATA

Se sarà così come i rumors indicano: Federal News Radio Sunlight Foundation ReadWrite Flowing Data l’intero movimento dell’Open Government è ad altissimo rischio! A Maggio il governo potrebbe decidere di chiudere tutti i siti dedicati alla trasparenza e alla partecipazione che hanno decretato il successo dell’Open Government. Andrea Di Maio, lucido analista di Gartner, ne […]

Nuovo CAD e trasparenza

Sono già disponibili gli atti del webinar di venerdì scorso organizzato da FORUM PA e FORMEZ PA a questo link. Il mio intervento, dal titolo: Open data e open government è il secondo della sessione, mentre le slides sono scaricabili da questo link. Enjoy

Verso l'Open Data

Ci troviamo, on line, a parlare di Open Data il 25 Marzo. Iscrivetevi, è un ordine :-)

Open 8 Marzo

Già impegnato, ma poi anche acciaccato, non potrò passare la giornata di domani a Milano con un sacco di compagni di merende dove avevo anche programmato un intervento. L’Associazione Italiana per l’Open Government organizza una giornata per confrontarsi con il mondo degli sviluppatori e delle aziende. Il tutto, in occasione del Digital Experience Festival e suddiviso […]

L'Open Data non decolla

L’Open Data non decolla è il titolo di un mio articolo su Nova in edicola oggi. Lo trovate a pagina 8. Per gli aficionados al blog pubblico il testo meno sintetico, che non risente delle ovvie restrizioni imposte dall’impaginazione giornalistica e che prova a delineare lo stato dell’arte sul tema in oggetto, alla luce della […]

L'innovazione si fa con le persone

Son sempre più convinto che l’innovazione si fa con le persone e che la spinta propulsiva vera e tangibile, arriva dai territori. Posso dire bravo, bravissimo a Paolo e alla sua squadra. Anche Udine è, e sarà sempre di più, trasparente.

Google Public Data Explorer

Google ha messo a disposizione uno strumento per visualizzare gli Open Data: http://www.google.com/publicdata/home. Per utilizzare al meglio questa funzionalità, è stato messa a disposizione anche una guida sotto forma di presentazione   Big G, dunque, è alla continua ricerca di strumenti che inducano le agenzie governative (leggasi Pubblica Amministrazione) a fornire i datasets per pubblicarli […]