Tollerare ‘il Male’

Conservo ancora le copie originali de IL MALE, quello di Zac per capirsi, con vignette che probabilmente oggi nemmeno un editore indipendente si azzarderebbe a pubblicare. Linguaggio scurrile e blasfemo, disegni e foto ai confini del porno. Eppure erano gli anni ’70, al potere c’era la DC e nel paese il terrorismo provava a sovvertire […]

Read more "Tollerare ‘il Male’"

Le metafore e le giare

Ne ha parlato De Rita presentando l’annuale rapporto Censis: ‘La società delle sette giare. La profonda crisi della cultura sistemica induce a una ulteriore propensione della nostra società a vivere in orizzontale. Interessi e comportamenti individuali e collettivi si aggregano in mondi non dialoganti. Non comunicando in verticale, restano mondi che vivono in se stessi […]

Read more "Le metafore e le giare"

Santo subito

Voi non potete immaginare quanto mi annoio a messa, soprattutto dopo che ho vissuto le esperienze Gospel. In questi giorni gira in rete il video di don Bruno. Santo subito. Per dare un po’ di allegria e di modernità a questa chiesa vecchia, rituale e tutta rivolta al pentimento e indifferente al gaudio.

Read more "Santo subito"

Il prossimo Papa

Decisamente simpatica la provocazione di NBCNews cha ha voluto sottolineare, mettendo a confronto le due foto della Associated Press in Piazza San Pietro,  come corre veloce il tempo della tecnologia, del digitale e della rete, e di come gli stili di vita cambino anch’essi repentinamente. L’attesa del prossimo Papa, la immagino meno legata a un qualcosa da […]

Read more "Il prossimo Papa"

Angelus

“… e nessuno può, e mai potrà, usare il cristianesimo, il nome di Cristo o pronunciarsi cristiano per giustificare un atto orrendo e disumano come quello commesso venerdì in Norvegia.…”. No, non lo ha detto. Non lo ha detto, e da cristiano ci son rimasto molto male.

Read more "Angelus"

Scomunica

Non credo che il Vaticano ci dichiarerà mai guerra. Forse useranno l’arma della “scomunica”. Certo che se vogliono svuotare le chiese non devono far altro che scomunicare chi “irride” al Papa sui preservativi e perdonare i seguaci di Lefebvre. clipped from it.reuters.com …. vorremmo anche dire – sommessamente ma con energia – che non accetteremo […]

Read more "Scomunica"

Lavarsi la coscienza

Cambiare idea è sinonimo di intelligenza. Dice qualcuno! Cambiarla troppo spesso è sinonimo di opportunismo. Dico io! Sul caso Famiglia Cristiana mi torna in mente quel luogo comune “I vescovi stanno con la destra i parroci con la sinistra”, che tende a semplificare un quadro che, secondo me, è molto più complesso. Gran parte delle […]

Read more "Lavarsi la coscienza"

Il Vangelo secondo Marco

di Claudio Marino   Tranquilli: lo so che il tenutario di questo benemerito spazio nel nome ha inserito il termine “conoscenza” e non “coscienza”: ma, contando sulla sua disponibilità (e anche sul fatto che è in vacanza), ne approfitto per fare insieme una riflessione e un saluto. E allora mi chiedo: dov’è finita l’ora di […]

Read more "Il Vangelo secondo Marco"