Category religione

Il prossimo Papa

Decisamente simpatica la provocazione di NBCNews cha ha voluto sottolineare, mettendo a confronto le due foto della Associated Press in Piazza San Pietro,  come corre veloce il tempo della tecnologia, del digitale e della rete, e di come gli stili di vita cambino anch’essi repentinamente. L’attesa del prossimo Papa, la immagino meno legata a un qualcosa da […]

Angelus

“… e nessuno può, e mai potrà, usare il cristianesimo, il nome di Cristo o pronunciarsi cristiano per giustificare un atto orrendo e disumano come quello commesso venerdì in Norvegia.…”. No, non lo ha detto. Non lo ha detto, e da cristiano ci son rimasto molto male.

Il crepuscolo dei valori e degli idoli

don Minzoni Non sono un fan di Benedetto XVI, ma la sua esternazione di ieri mi pone seri interrogativi. C’è una linea sottile che lega due passaggi fondamentali del suo discorso e che apre il campo a diverse interpretazioni. E’ indubbio che oggi i cristiani sono sempre più scossi e basiti di fronte al decadimento […]

Scomunica

Non credo che il Vaticano ci dichiarerà mai guerra. Forse useranno l’arma della “scomunica”. Certo che se vogliono svuotare le chiese non devono far altro che scomunicare chi “irride” al Papa sui preservativi e perdonare i seguaci di Lefebvre. clipped from it.reuters.com …. vorremmo anche dire – sommessamente ma con energia – che non accetteremo […]

Lavarsi la coscienza

Cambiare idea è sinonimo di intelligenza. Dice qualcuno! Cambiarla troppo spesso è sinonimo di opportunismo. Dico io! Sul caso Famiglia Cristiana mi torna in mente quel luogo comune “I vescovi stanno con la destra i parroci con la sinistra”, che tende a semplificare un quadro che, secondo me, è molto più complesso. Gran parte delle […]

Non c’è limite

Steve Jobs non sarà colpevole per certe idiozie ma il fanatismo che gira attorno ai prodotti della mela sicuramente si. Blog compresi. via http://webeconoscenza.blogspot.com/

Il Vangelo secondo Marco

di Claudio Marino   Tranquilli: lo so che il tenutario di questo benemerito spazio nel nome ha inserito il termine “conoscenza” e non “coscienza”: ma, contando sulla sua disponibilità (e anche sul fatto che è in vacanza), ne approfitto per fare insieme una riflessione e un saluto. E allora mi chiedo: dov’è finita l’ora di […]