Social chi?

Scenetta in autobus. Un tizio X sta viaggiando comodamente seduto consultando il suo smartphone, ovviamente piegato e ignaro di ciò che gli accade attorno. Sale un altro tizio Y anche lui con smartphone e cuffiette, intravede tizio X e sfilandosi momentaneamente l’auricolare lo saluta calorosamente: ‘Ciao tizio X, come va?‘ Tizio X alza la testa […]

Read more "Social chi?"

The future of Open Data in the Digital Agenda for Europe

15182170727_d88c552e47

Domani e dopodomani sarò a Bruxelles per gli Open Days e in particolare per questo evento: The future of Open Data in the Digital Agenda for Europe

Avrò anche il compito di moderare una tavola rotonda sugli scenari futuri dell’Open Data a livello EU.

Mi son preparato alcune domande, alcune delle quali prendono spunto da indicazioni di alcuni compagni di merende:

1) What’s the future of  HOMER federation from the technical point of view? Which implementations or new technology features we must to plan?

2) Can we move to cloud architectures? Is this the right way?

3) How it’s possible to achieve the linked Open Data model? Are there technical barriers to overcomes?

4) Can we proceed to a real federation and not only a federation of Open Data portals?

5) How the public top management will be trasformed from blockers to leaders in Open Data strategy?

6) How can we create “easy to use” IT ecosystems to better understand Open Data benefits?

7) How can we improve the quality of data to make them useful to private companies?

8) How can we make available, at European level, instruments and digital infrastructure to facilitate the publication?

Che vi sembra? Altre idee?

Read more "The future of Open Data in the Digital Agenda for Europe"

Cosmetica digitale

Succede che la scorsa settimana dimentico a Perugia un paio di occhiali e, per recuperarli, decido di farmeli spedire a casa. Gli amici perugini scelgono Poste Italiane per la spedizione con raccomandata e il giorno 21 si recano all’ufficio postale di Perugia. Ieri, 29 Settembre, mi decido a utilizzare i potenti strumenti digitali per rintracciare […]

Read more "Cosmetica digitale"

Fotomappiamoci

Panoramio è morto. Lo sapevate?

A dire il vero il servizio acquistato da Google nel 2007 non ha mai riscosso i favori dei social addicted, per capirsi quelli che hanno sempre privilegiato Flickr prima, o Instagram poi, per condividere le proprie foto e mapparle su un layer geografico.

Ma Panoramio era un luogo cult, al punto che si erano creati i cosiddetti GAP (Gruppo Amici Panoramio) veri e propri cenacoli per fotografi e turisti dallo scatto facile.

Google, ora lo integra ufficialmente nella piattaforma social cambiandogli il nome in Google Views e lo fa diventare un aggregatore delle ‘…. foto con informazioni sulla posizione che hai condiviso pubblicamente su Views, Google Maps o Google+ …’.

Diverse le novità:

A) Nuova interfaccia con maggior risalto alle ‘raccolte speciali’ (street view) e popolari.

B) Nuova landing page del profilo. Che barba che noia i nuneri seriali di Google. A quando un vanity url?

C) Particolare risalto ed enfasi alla funzionalità ‘foto sferiche 360′ che, grazie all’app dedicata, dalle parti di Google son convinti sia molto cool e sfonderà alla grande.

Immagine

D) Caricamento e mappatura sfruttando i connettori di altri servizi Google ovvero Google immagini, Google Hanghout, Google Maps, ecc. ma ovviamente anche sfruttando il caricamento da computer. Non ci sono, per ora, connessioni con altri servizi di foto sharing su web, tanto per confermare la CHIUSURA di Google al mondo di altri social competitor, mentre rimane intatta la possibilità di condivisione delle foto di Views su Twitter.

Immagine

Per ora direi: #pocaroba e dunque non mi attizza più di tanto questa trasformazione.

Voi che farete? Io resto su Flickr, 500PX e Instagram.

 

 

Read more "Fotomappiamoci"

#cogochefacose

Giovedì scorso ho condotto le premiazioni del Premio eGov 2014. #tantaroba Abbiamo premiato azioni concrete, progetti reali, semplificazioni ed evoluzioni della PA che voi umani non potete immaginare (cit.) Poi venerdì ho fatto un salto a Perugia per una docenza sull’eLeadership riservata a dirigenti regionali. Ho usato queste slide poi mi han fatto due domande […]

Read more "#cogochefacose"

Una parte di me

Mi manchi, lo sai?

Mi manchi tanto. Mi manca la tua compagnia, la sicurezza che mi infondi e il tuo modo discreto di essermi sempre utile, fedele e d’aiuto, nei momenti belli e in quelli brutti.

Ti hanno portato via con la forza, con la furbizia, con l’inganno e il distacco è stato traumatico. Sappi solo che ti penso sempre, in ogni momento.

I detrattori potrebbero affermare che il mondo è pieno di grandi problemi e il nostro, in fondo, è solo un problema minore, piccolo piccolo, legato alle cose futili e senza valore intrinseco. Come potremmo dargli torto. Noi sappiamo però, che la nostra relazione aveva basi solide, solidissime. Quindi li ignoriamo perchè non possono capire, non possono capirci.

Mi aiutavi nel lavoro, nelle relazioni e soprattutto nei momenti liberi. Ieri sono tornato in palestra e quando ho realizzato che avrei corso e sudato da solo, ti ho pensato tanto. Mi davi allegria, suoni, colori e immagini, mi aiutavi a rimanere in contatto con gli amici e con i famigliari. Eravamo un tutt’uno.

Quanti viaggi abbiamo fatto assieme e quanti ricordi abbiamo condiviso. Quante volte non avevi la carica giusta e io ti ho risollevato. Quante volte mi son distratto dagli impegni, dagli appuntamenti, dalle attività importanti e tu eri li a darmi la sveglia a incitarmi per correre e andare avanti.

Io ti ho tenuto sempre aggiornato su tutto e non ti ho mai nascosto che un giorno avrei optato per qualcosa di più grande, ma non ora, non così, non in modo così traumatico.

Avrei preferito un distacco consensuale e comunque ti avrei tenuto nella famiglia allargata, per non perderti di vista.

Vili, dannati voi che ci avete separato! Non c’è perdono, non può esserci pietà.

Di te vorrei conservare lo spirito perchè il tuo corpo ormai non mi appartiene più.

Ovunque tu sia, ciao amico mio!. Delle poche immagini che ho di te mi piace ricordare quella che ti ritrae riflesso negli occhiali di mio figlio. Ciao amico fedele.

10649759_604962382957356_8435963770698944756_n

Read more "Una parte di me"

Forever Young

E vabbè. Lo avete voluto! Eccola. Un modo per sentirsi: FOREVER YOUNG Questa è la mia playlist Anni ’80 pronta per la vacanza. 50 pezzi mitici, IMHO! Suggerimenti? Manca qualcosa? Please, commentate qui o sui social, la vorrei perfetta e completa. p.s. esclusi dalla playlist i monumentali Talking Heads di Paul Weller e gli immens […]

Read more "Forever Young"

Viaggio ergo sum

Pensavate di risparmiarvi il solito pippone? E invece no, anche quest’anno ecco il mio manuale per il viaggiatore 2.0. Puntate precedenti: http://webeconoscenza.net/2009/07/20/organizzare-un-viaggio-ai-tempi-del-colera/ http://webeconoscenza.net/2011/08/01/cucu/ http://webeconoscenza.net/2012/06/19/turisti-per-caso/ http://webeconoscenza.net/2013/07/31/viaggiautore-2-0/  http://www.wired.it/internet/web/2014/05/03/viaggi-trucchi-risparmio-online/   e ora allacciate le cinture … Quest’anno salto un giro, nel senso che non torno in America come consuetudine. Ergo niente voli, per i quali comunque vale ciò […]

Read more "Viaggio ergo sum"