Schermata 2013-02-15 alle 08.17.41

Ecco un’altro bel passo avanti sulla ‘reputazione internazionale’.

Per chi non la conoscesse, Transparency International è un’organizzazione internazionale non governativa che si occupa della corruzione, non solo politica. In pratica è anche l’organismo che stila la famigerata classifica.

Oggi nella home page giganteggia un faccione molto conosciuto da queste parti: Si tratta di quel signore che per 18 anni ha governato il paese che, in tema di corruzione, con un bel 67° posto viene addirittura dopo Ghana e Ruanda.

Il banner ci ricorda (REMINDER TO ITALY non ‘TO BERLUSCONI’) che la corruzione è fuorilegge.