Meccanici

 

……si accesa un’animata discussione tra me ed alcuni amici perché loro ritenevano che un geek, un appassionato di tecnologia, potesse essere solo un utente PC, che si assembla da solo il computer. Mi rinfacciavano di non sapere come montare una scheda grafica, cambiare il processore, scegliere una pasta dissipatrice, e così via. Ho sempre risposto che la mia ambizione era quella di imparare a sfruttare al massimo tutte le caratteristiche del mio computer, e non di passare il tempo a costruirlo. In pratica, io volevo essere il pilota che guida una macchina di Formula 1, e non il meccanico che l’aggiusta, e si sa, non si può pretendere di essere bravi in entrambe le cose…..

QUOTO AL 100%

 

12 commenti

  1. io mi occupo di informatica da un almeno un ventennio, l’ho insegnata, l’ho praticata (prima da sviluppatore e poi – ahime – da sistemista). Nella mia esperienza, ho conosciuto tantissimi cd. informatici che assemblavano computer alla perfezione, ma non ci capivano niente di informatica. Infatti, per lo più (non sempre!!! mai generalizzare!!!), l’abilità connessa ad attività di assemblaggio hardware è una “pratica” frequentemente acquisita con l’esperienza “artigtianale”, e non richiede necessariamente la conoscenza delle logiche di funzionamento di un elaboratore. Diversamente, le capacità connesse allo sviluppo, progettazione, dimensionamento e sfruttamento delle potenzialità dello strumento tecnologico richiedono una conoscenza che è al tempo stesso teorica pratica e sistemica che – se non a fronte di doti personali fuori standard – è difficile acquisire esclusivamente senza mettere in campo energie cognitive maggiori di quelle richieste per assemblare un computer.
    Poi, sarebbe bello che in italia si iniziasse a dare valore alle competenze distintive in specifici settori. Non è che tutti devono saper fare tutto!!!!!!!!

    1. In effetti quello degli eSkills è un tema che nessuno ha messo in agenda :(

  2. Luca nuvoli · · Rispondi

    dissento
    anzi diversifico
    si può anche non essere bravi in entrambe le cose -_-
    E poi l’essere bravi è una cosa non deterministica, dipende tutto dal contesto in cui si fa questa affermazione.
    Ho insegnato alfabetizzazione informatica e condotto per qualche mese un web-point scoprendo che il resto del mondo è anni luce dai suoceri di 70 anni. I primi utenti di bassissimo livello mi lasciavano senza parole, quasi non capivo che non capivano, per essergli utili bisognava porsi ad un livello molto basso. (quando trovi qualcuno che cerca nelle cartelle del computer credendo di usare un motore di ricerca e non capisce cosa cerchi di spiegargli un reset al tuo modo di ragionare devi dartelo per metterti nei suoi panni e trovare le parole giuste eliminando tutto il background acquisito e che dai per scontato, altrimenti parli una lingua diversa) Tutto questo dopo aver frequentato per anni un sacco di persone che ora definirei dei quasi guru dell’informatica, che mi hanno fatto credere di non sapere nulla.
    Per usare bene un mezzo non è necessario sapere come è fatto, nello stesso tempo, prendendo spunto dal mondo motociclistico e automobilistico, shumacher e Valentino non sono (o non sono stati) solo dei fuori classe come piloti ma anche degli ottimi collaudatori. Per certe cose serve conoscere nel dettaglio non tanto come è fatta la macchina ma cosa fa. Nell’informatica si può fare il 90% delle cose senza avere macchine performanti, nel resto dei casi la settorizliazzazione è tale per cui… conviene avere qualcuno che ti mette a posto il bolide, sistema operativo etc etc. Il problema subito dopo è che a quel livello… ci sono un sacco di sedicenti esperti e pochi realmente capaci :D

    1. Se posso consigliarti una lettura per riflettere sulle tue argomentazioni, ti indico quella di Marco Freccero che collabora assieme a me su Pionero: http://www.pionero.it/500-gb-di-stupidita/

    1. Ormai sei passato al lato oscuro :) Anche se vedo sulla scrivania robe strane, assemblate ….

  3. magari non sarai capace di montare una scheda grafica, ma saprai sfruttare al meglio le potenzialità della tua macchina. Personalmente ritengo sia sufficiente aver passione, anche se per me il dover definire per forza lascia il tempo che trova

    1. Io ho smontato e rimontato hw per anni, ma vedo che a mio figlio interessa montare e smontare sw sul web

  4. ma ci si può anche accontentare (cit.)

    1. assolutamente si :)

  5. Si può eccome essere bravi in entrambe le cose. Solo che non è da tutti…
    I più grandi piloti collaborano coi meccanici per mettere a punto auto e moto e sono altrettanto competenti.

    1. ma anche (cit.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...