Content curation con Evernote

Vista l’enorme e interessantissima offerta di aggregatori per tablet, unita alla longevità di RSS che viene ancora utilizzato come servizio di base per i flussi informativi e la cura dei contenuti, le attività di clipping (ritaglio web) sembrano ormai inutili.

Eppure non è proprio così scontato che il clipping sia morto, perchè non sempre una pagina o un articolo inducono ad abbonarsi al feed del sito e, soprattutto, esistono ancora siti che non offrono funzioni RSS, fra questi molti forum.

E’ vero, ci sono le funzioni di scoop via bookmarklet, molto comode ma spesso un ritaglio basta e avanza.

A me piace clippare e aggregare con Evernote, servizio che sfrutto anche come cloud storage ma che può essere usato, analogamente al più celebre Pocket che rimane lo strumento preferito per l’attività di pre-curation e il buffering di contenuti informativi.

Usando Chrome, è fondamentale installare l’estensione per il browser di Big G che offre le seguenti funzionalità:

• Clip articolo: clicca sull’estensione quando consulti un blog o un sito di news e l’estensione salverà automaticamente tutto il contenuto dell’articolo
• Clip selezione: seleziona il testo, i link e le immagini che vuoi salvare e poi clicca sull’estensione
• Clip pagina intera: salva l’intera pagina con un solo clic
• Solo link: seleziona l’opzione Ritaglio URL per salvare solo il link della pagina di interesse
• Ritaglia sui taccuini o i taccuini condivisi in cui hai l’autorizzazione a modificare
• Ritaglia i PDF che visualizzi in Chrome direttamente nel tuo account Evernote.

Qui la guida completa e un video dimostra perfettamente le funzionalità.

Una volta salvata la clip sul taccuino di Evernote, sarà possibile condividerla, as usual, sui principali socialnetwork.

Schermata 2013-01-25 alle 22.27.56

Dunque, un altro modo di fare content curation ‘a mano’, senza dover scomodare Scoop.it o Storify che sono progettati soprattutto per l’attività automatica di discovery delle fonti.

Enjoy

About these ads

6 commenti

  1. [...] Vista l’enorme e interessantissima offerta di aggregatori per tablet, unita alla longevità di RSS che viene ancora utilizzato come servizio di base per i flussi informativi e la cura dei cont…  [...]

  2. [...] See on Scoop.it – Assistente virtualeVista l’enorme e interessantissima offerta di aggregatori per tablet, unita alla longevità di RSS che viene ancora utilizzato come servizio di base per i flussi informativi e la cura dei cont…See on webeconoscenza.net [...]

  3. Io son rimasto affezionato al buon vecchio caro Delicious che ha fatto un piccolo passo in avanti ma che ha ancora molte lacune. Come siamo messi ad Import?

    1. Vorresti importare Delicius dove?

      1. Evernote, ovviamente. Lo uso poco su iPhone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...