Torno sull’argomento, e ci tornerò spesso in queste settimane.

Ho scoperto che, nella fase finale del flusso di Content Curation, se si utilizzano sistemi di lettura basati su aggregatori evoluti è possibile raffinare ulteriormente l’organizzazione delle informazioni, diminuendo ancora l’information overload, proprio nella fase di output.

In particolare io utilizzo molto Flipboard e condivido la metodologia più appropriata per questo strumento.

 

A) Dalla videata di lettura selezionare l’articolo da filtrare con la pressione di un dito.

flipboardA

 

B) Una volta selezionato, posizionarsi sull’elemento autore/provider della notizia/post/articolo

flipboard2

C) Prendere la decisione più appropriata

flipboard3

 

D) Avremo, comunque, sempre a disposizione un pannello per revocare i nostri filtri

flipboard curation

Buona curation a tutti :)