Civil service, Public servant

di Salvatore Valerio

Questo post è la mia lunga risposta ai commenti su post di Gigi del 25 luglio: “ma il problema non sono solo i fannulloni“.

A differenza di Gigi io non penso che le persone per bene siano la maggioranza e questo non perchè sia un pessimissa sfegatato, ma perchè storicamente sono sempre le “minoranze” che hanno provato a cambiare il mondo le maggioranze, storicamente, sono sempre state quelle che si sono conformate al mondo senza provare a cambiarlo ma adattandosi ad esso così come è, e traendone tutti i vantaggi.

Anche all’estero (estero vicino – Europa – OCSE,  per intenderci) hanno avuto, e hanno ancora, gli stessi problemi che ha la funzione pubblica italiana e non li stanno risolvendo alla Brunetta, insultando e mortificando.

Civil servant, è un termine che fuori da questi italici confini, ha un significato ed un prestigio: http://en.wikipedia.org/wiki/Civil_servant

Il benchmark non è un termine che dovrebbe essere estraneo a chi ha l’ambizione di voler cambiare – in meglio – la pubblica amministrazione.

Tony Blair, nella sua decennale esperienza di capo del governo inglese,  ha avuto come obbiettivo della sua azione amministrativa, quello di ammodernare in prima persona tutta l’amministrazione pubblica. E lo stesso hanno fatto in Spagna prima con Gonzales e poi con Aznar e in Olanda in Danimarca in Svezia e Finlandia ecc.

Si lo sò,  la “notizia” è passata inosservata in Italia perchè per i giornalisti e direttori di giornali, gli itaGliani erano più interessati a Carlo e Camilla o notizie di questo tenore.

In questi paesi vicini la pubblica amministrazione è stata cambiata e migliorata copiando, adattando e migliorando quello che di buono facevano i vicini (benchmarkng).

Possibile che per risolvere i problemi italiani si debba sempre inventare qualcosa di nuovo qualcosa che non era mai stato fatto prima, qualcosa che non ha termini di paragone.

In ultimo, da diversi anni a questa parte viene evidenziato in diverse gratuatorie mondiali che la migliore  amministrazione pubblica del mondo è quella di Singapore. Ci sarà un motivo.

Ci saranno dei motivi anche validi perchè la pubblica amministrazione di Singapore sta ai primi posti nelle graduatorie mondiali: http://www.adminservice.gov.sg/

Il motto che appare sotto al simbolo di “Singapore government” è: Integrità, Servizio, Eccellenza. Questi concetti significheranno pure qualcosa!

Se si intervista uno dei dipendenti di queste amministrazioni si legge l’orgoglio di appartenere al Civil Service e di essere un Public Servant.

About these ads

One thought on “Civil service, Public servant

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...